Mi capita sempre più spesso di vedere i seguaci dei guru in azione. Premetto che io contro i guru e i mentori non ho nulla; però i seguaci che scimmiottano senza nulla aggiungere di loro, ecco quelli non li capisco. Proprio non ci arrivo a capire come mai non fanno lo scatto successivo a quello di aderire alle parole del loro mentore, mettendole in discussione per poi rifarle proprie ma in maniera più critica e più aderente alla loro realtà.
Anche io ho avuto più di un mentore, data la mia età ho avuto la fortuna di non averlo digitale ma di potermici confrontare di persona e chiedere lumi su cosa non capivo e a volte entrare anche in contradditorio.
Ecco, vi invito a scegliervi un mentore, ma se non potete mettervi in contatto diretto con lui provate a confrontarvi con i membri della sua community iniziando a creare un vostro network di relazioni che possa essere anche critico sui vostri comportamenti e sulle vostre idee.

 

Lorenzo Ferri.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *